sabato 29 giugno 2024

Sappada - Sorg.Piave - Rif.Calvi - Passo Sesis - M.Oregone - CAI134 - ValVisdende - Orrido dell'Acquatona

29-06-2024
38km - Asfalto 40% - Sterrato 60%, Condizione fisica: impegnativo. Difficoltà tecnica: impegnativo. Dislivello 1440m
Percorso cicloalpinistico con salita su asfalto alle sorgenti del Piave, su ripidissima cementata e sterrata al rif.Calvi, a spalle fino al passo Sesis, su sentiero pedalato fino alla ex caserma a passo Oregone, a spalla fino alla cima del Monte Oregone, discesa su poco pedalabile CAI134, sterrata e asfaltata in Val Visdende per chiudere l'anello.
Si parte da Sappada, si risale su asfalto a Cima Sappada e su trafficato asfalto mediamente ripido fino alle sorgenti del Piave, da cui inizia la ripidissima salita cementata e sterrata mossa al rifugio Calvi, splendido panorama. Si carica sulle spalle la MTB e si sale su ghiaia mossa al passo Sesis, oltre il quale per poco si spalleggia a sx per poi pedalare su sentiero super panoramico fino al Passo Oregone, alla ex-caserma della finanza, da cui si sale a spalla brevemente per la cima del Monte Oregone. Pamorama a 360° sulle dolomiti e si scende su fondo roccioso smosso, poi si imbocca il CAI134 ricco di vegetazione e per nulla frequentato, con molti punti esposti, in particolare negli impluvi, con fondo in terra nascosto dall'abbondante vegetazione. Poco pedalabile ma molto gratificante per il panorama. Ultima parte divertente ma breve, poi su sterrata che ha spazzato via i sentieri dopo il disboscamento di Vaia, che non dà spazio a altre digressioni, per poi imboccare l'asfalto che sale a media pendenza fino al ponticello dell'Orrido dell'Acquatona, da cui si sale poco per scendere su sterrata lungo il Piave e sulla ciclabile asfaltata che in pochi km porta a Sappada.

Nessun commento:

Posta un commento